Itinerario 1 :
Il Parco Virgiliano, la Grotta di Seiano, il Parco archeologico di  Pausilypon, il Borgo di Marechiaro e la Casa degli Spiriti.

 Durata: 4h circa

 

 Partendo dal Parco Virgiliano, situato sulla sommità della collina di Posillipo, sarà possibile dare un inquadramento storico e territoriale esaustivo sia sull'area Golfo di Napoli e la Costa di Posillipo che sull'area flegrea.

Di qui si procederà verso l'ingresso della Grotta di Seiano. Lungo i suoi 770 metri di percorso, ne sarà spiegata la storia, le tecniche di scavo e le varie vicissitudini che ne hanno caratterizzato l'esistenza attraverso i secoli.

Superata la grotta si giungerà al Parco archeologico del Pausilypon dove si potrà ammirare ciò che resta della lussuosa Villa di Pollione che si estende dal promontorio che domina la splendida baia di Trentaremi fino a mare, lungo il versante che si affaccia sugli isolotti della Gaiola.

Dopo aver visitato l'area del teatro e dell'Odeion, attraverso un sentiero, fiancheggiato dalla tipica vegetazione mediterranea si giungerà ad un belvedere da cui si potrà ammirare il paesaggio dominato dagli Isolotti della Gaiola e dallo Scoglio di Virgilio. Qui, dopo una breve spiegazione sulle caratteristiche botaniche del luogo sarà presentata l'Area Marina Protetta mostrandone i confini e spiegandone le peculiarità biologiche ed archeologiche.

Di ritorno dal Pausilypon si farà tappa al pittoresco borgo di Marechiaro, dove in epoca romana era ubicato il porto di Mare Planum. Dalle acque dell'attuale porticciolo si vedono ancora oggi affiorare le strutture murarie degli edifici che cingevano il porto romano.

Poco più in là ci si affaccerà sul tratto di costa dominato dai resti della cosiddetta Casa degli Spiriti. Trattasi di una Villa marittima di tre piani di epoca romana il cui pian terreno è oggi sommerso dalle acque a causa del fenomeno del bradisismo.

 

 


  Itinerario 2 :
La Grotta di Seiano, il Parco archeologico di  Pausilypon, il Centro visite dell' area marina protetta della Gaiola, la Scogliera della Gaiola .

 Durata: 3h circa

 

Dopo aver visitato la Grotta di Seiano ed il Parco Archeologico di Pausilypon, i visitatori saranno accompagnati direttamente al Centro Visite del Parco Sommerso della Gaiola dove con l'ausilio di filmati ed audiovisivi verranno introdotti alla conoscenza dell'Area Marina Protetta. Di qui poi si scenderà in riva al mare ad ammirare da terra gli Isolotti della Gaiola e le strutture archeologiche presenti sulla costa.

 

 


  Itinerario 3 :
Il Parco Virgiliano, la Grotta di Seiano, il Parco archeologico di   Pausilypon.

 Durata: 3h circa


Come l'itinerario 1 ma senza la tappa al Borgo di Marechiaro ed alla Casa degli Spiriti.

 

 


  Itinerario 4 :
La Grotta di Seiano ed il Parco archeologico di  Pausilypon.

 Durata: 2h circa

 

Per chi ha poco tempo a disposizione ma non vuole rinunciare a conoscere la bellezza della Posillipo romana, basterà percorrere la maestosa Grotta di Seiano e spalancare lo sguardo sull'area dei teatri della Villa di Pollione incastonati nello  scenario spettacolare del promontorio di Trentaremi a picco sul mare.